18 febbraio 2016 | by 
Depositata proposta di legge sulla legittima difesa. Il domicilio è inviolabile, i delinquenti devono essere duramente puniti.

“Giovedì 17 Febbraio, insieme al segretario nazionale Ignazio Messina, abbiamo presentato in Cassazione a Roma una proposta di legge popolare sulla legittima difesa”: annuncia il segretario regionale di Italia dei Valori Toscana Giovanni Fittante. “Vogliamo che i delinquenti vadano incontro a sanzioni severe e certe. Ma soprattutto che i cittadini si sentano sicuri e possano […]

“Giovedì 17 Febbraio, insieme al segretario nazionale Ignazio Messina, abbiamo presentato in Cassazione a Roma una proposta di legge popolare sulla legittima difesa”: annuncia il segretario regionale di Italia dei Valori Toscana Giovanni Fittante. “Vogliamo che i delinquenti vadano incontro a sanzioni severe e certe. Ma soprattutto che i cittadini si sentano sicuri e possano difendersi in casa propria”.

“La proposta vuole aumentare da 2 a 6 anni la carcerazione per violazione di domicilio, impedire risarcimenti per i ladri e qualsiasi pena per chi si difende nella sua abitazione.”- spiega Fittante –“Vogliamo tutelare l’inviolabilità del domicilio sancita dalla Costituzione. Per questo dobbiamo accrescere le possibilità di legittima difesa in capo ai singoli individui ed impedire che i rapinatori abbiano la possibilità di chiedere un risarcimento danni qualora aggrediti dai padroni di casa”.

“Le pene devono essere inflitte ai colpevoli non alle vittime. Gli aggressori non devono più potersi trasformare in parte lesa. In questo modo potremmo creare uno strumento che scoraggia fortemente la criminalità, che in invece risulta quasi avvantaggiata dal sistema vigente”: conclude Fittante.

 

Ufficio stampa IDV Toscana



Via dei Macci, 71/Rosso
50122 Firenze (FI)

Tel: 055/2001396
Cel: 328/6055599
Skipe: segreteriatoscanaidv
Email: toscana@italiadeivalori.it

Le nostre immagini
Ultimi tweet Giovanni Fittante
Italia dei Valori - Toscana | Tutti i diritti riservati ©