15 novembre 2016 | by Giovanni Fittante
Appello contro la malavita nel Tigullio

“Quanto accade nel Tigullio” affermano i senatori dell’Italia dei Valori Alessandra Bencini, Francesco Molinari e Maurizio Romani “il comprensorio territoriale che fa parte della Città metropolitana di Genova, e che comprende principalmente i comuni costieri di Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante, non è più tollerabile. Negli ultimi mesi il […]

“Quanto accade nel Tigullio” affermano i senatori dell’Italia dei Valori Alessandra Bencini, Francesco Molinari e Maurizio Romani “il comprensorio territoriale che fa parte della Città metropolitana di Genova, e che comprende principalmente i comuni costieri di Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante, non è più tollerabile. Negli ultimi mesi il sindaco di Lavagna è stato arrestato per associazione mafiosa. Oggi la misura degli arresti domiciliari è stata revocata, ma le accuse, in ogni caso, restano e le indagini proseguono. Un dettaglio non da poco, che permette di risalire anche ai responsabili territoriali, tra i quali i presidenti delle Regioni e gli assessori che per primi nulla hanno fatto per porre rimedio alla situazione di degrado del territorio”.

“E’ assolutamente necessario che le Istituzioni intervengano con decisione – concludono i senatori dell’Italia dei Valori – perché le colate di cemento e la dispersione di sostanze tossiche e nocive rappresentano un tema caro all’Italia e a una Regione, come la Liguria, tra le più belle e ricche a livello paesaggistico”.



Via dei Macci, 71/Rosso
50122 Firenze (FI)

Tel: 055/2001396
Cel: 328/6055599
Skipe: segreteriatoscanaidv
Email: toscana@italiadeivalori.it

Le nostre immagini
Ultimi tweet Giovanni Fittante
Italia dei Valori - Toscana | Tutti i diritti riservati ©