16 novembre 2017 | by Giovanni Fittante
Romani (IDV): Fibromialgia, dopo ok della camera si approvi subito il mio ddl

Roma, 16 novembre – Ieri la commissione Affari sociali della Camera ha approvato all’unanimità un testo unificato della risoluzione che, impegnando il Governo su nove diversi punti, prevede di includere la fibromialgia nell’elenco delle malattie croniche di rilevante impatto sociale e sanitario e che devono rientrare nei Livelli essenziali di assistenza (Les). “Il mio disegno […]

Roma, 16 novembre – Ieri la commissione Affari sociali della Camera ha approvato all’unanimità un testo unificato della risoluzione che, impegnando il Governo su nove diversi punti, prevede di includere la fibromialgia nell’elenco delle malattie croniche di rilevante impatto sociale e sanitario e che devono rientrare nei Livelli essenziali di assistenza (Les). “Il mio disegno di legge sul riconoscimento della fibromialgia come malattia cronica invalidante, e dunque suscettibile di essere inserita nei Lea, è stato presentato nel 2014 e incardinato in commissione Sanità del Senato a settembre del 2017. Proprio in commissione stiamo procedendo speditamente con le audizioni. Data la disponibilità del Governo emersa ieri alla Camera e al voto trasversale di tutti i partiti, sono certo che, una volta licenziata la legge di bilancio, non vi sarà alcun ostacolo alla veloce approvazione del mio disegno di legge”. È quanto dichiara il senatore Idv Maurizio Romani, vicepresidente della commissione Sanità.
 
Ufficio Stampa Gruppo Misto – Senato



Via dei Macci, 71/Rosso
50122 Firenze (FI)

Tel: 055/2001396
Cel: 328/6055599
Skipe: segreteriatoscanaidv
Email: toscana@italiadeivalori.it

Le nostre immagini
Ultimi tweet Giovanni Fittante
Italia dei Valori - Toscana | Tutti i diritti riservati ©